Vaccini: parte la campagna rischio caos
Se ti piace l'articolo, condividilo

Tutto pronto per la nuova campagna contro il Covid, quella del primo richiamo annuale con i nuovi vaccini aggiornati contro Omicron. Oggi il ministero della Salute emanerà la sua circolare dopo il via libera dell’Aifa ai nuovi vaccini del 5 settembre indicando le categorie dalle quali partirà la campagna e cioè over 60 e fragili. C’è però una incognita: le somministrazioni partiranno già entro metà settembre impiegando i vaccini bivalenti studiati sul ceppo originario di Wuhan e sulla variante Omicron 1 (oggi non più presente) appena approvati da Ema e Aifa. Ma già a fine mese potrebbero arrivare anche le dosi del nuovo vaccino bivalente studiato su Wuhan e Omicron 4-5, le sottovarianti oggi prevalenti.

Con quali criteri saranno scelte le due tipolgie di vaccino? A chi sarà somministrato il vaccino più “aggiornato”? Insomma Il rischio caos è dietro l’angolo anche se gli esperti già assicurano: i vaccini per Omicron 1 sono efficaci anche per le altre sotto varianti.

Le fiale dei nuovi vaccini bivalenti sono attese già in questi giorni con i primi invii da parte delle due aziende: Moderna e Pfizer. La circolare chiarirà le categorie prioritarie a cui saranno destinate le fiale e cioè over 60, fragili e forse anche sanitari.

A chi deve fare ancora il vaccino saranno riservate le dosi del “vecchio” vaccino (quello costruito solo sul ceppo originario del virus).

Per la nuova campagna si insisterà ancora sui grandi hub ancora aperti ma si coinvolgeranno di più le farmacie e gli studi dei medici di famiglia. saranno poi le Regioni a organizzare localmente le somministrazioni in sinergia con la task force a Palazzo Chigi guidata dal generale Tommaso Petroni.

FONTE: ilsole24ore

Seguici anche sui nostri social

Telegram Sfero Odysee logoexit
Vaccini: parte la campagna rischio caos
Tag: