Rand Paul vs Anthony Fauci
Se ti piace l'articolo, condividilo

Udienza storica negli USA: ecco com’è nato il virus

Rand Paul vs Anthony Fauci – A due anni di distanza dall’avvento della Covid-19, negli Stati Uniti si è aperto ora un serio dibattito istituzionale sugli esperimenti in laboratorio „gain of function“.

Il 3 agosto 2022, un gruppo di scienziati e accademici ha discusso rischi e benefici degli esperimenti di manipolazione di virus presso il dipartimento di sicurezza domestica del Senato e il comitato degli affari governativi sulle minacce emergenti.

Stando alla definizione dei National Institute of Health (NIH), la ricerca gain of function si occupa di modifiche genetiche ed esperimenti su virus e patogeni atti a incrementare la loro potenza e trasmissione. Secondo Richard Ebright, professore di chimica presso la Rutgers University: „

La ricerca gain of function può accrescere la conoscenza scientifica, ma non ha alcuna applicazione pratica civile“. 

Udienza storica negli Usa sugli esperimenti di manipolazione virus

Nel corso dell’inedita udienza fortemente voluta dal Senatore repubblicano Rand Paul, si sono toccati diversi temi, incluse le problematiche di sicurezza nazionale poste dalla ricerca, e la necessità di un controllo dei progetti da parte di enti indipendenti, non direttamente coinvolti nella sperimentazione.

„La ricerca gain of function ha il potenziale di scatenare pandemie globali che minacciano la vita di milioni di persone, eppure questa è la prima volta che la faccenda viene discussa in un’udienza del Congresso“, ha detto in apertura Rand Paul. 

Rand Paul vs Anthony Fauci

Era stato proprio Paul a mettere alle strette il virologo Anthony Fauci agli inizi dell’anno, per le sue presunte responsabilità dell’origine del Sars-Cov-2.

L’11 gennaio 2022, il Congresso Usa aveva reso di dominio pubblico una serie di e-mail che coinvolgevano, fra gli altri, proprio Anthony Fauci e che hanno mostrato l’intento di una precisa cerchia di scienziati di bollare l’origine artificiale del virus come una „teoria del complotto“.

Fauci aveva negato ogni coinvolgimento, ma dei documenti governativi dimostrano il finanziamento del dicastero di Fauci in favore della EcoHealth Alliance.

Si tratta di una controversa organizzazione no profit statunitense, attiva proprio a Wuhan nella ricerca di Coronovirus di pipistrelli. 

L’intervento di Steven Quay

A intervenire nel corso dell’udienza anche uno dei più autorevoli ricercatori medici e farmacologici al mondo e fondatore della Atossa Therapeutics di Seattle, Steven Quay. Il ricercatore ha spiegato la natura di un progetto mondiale di studi gain of function, denominato Global Virome Project (GVP).

„L’obiettivo dichiarato del Global Virome Project?

Raccogliere 500.000 virus sconosciuti in grado di infettare gli esseri umani e portarli tutti in un laboratorio vicino a te.

Cosa potrebbe andare storto“, ha detto Quay, autore insieme a Paolo Barnard del volume „L’origine del virus. Le verità tenute nascosto che hanno ucciso milioni di persone“.

L’udienza sarà il primo passo di una vera inchiesta, necessaria per stabilire eventuali responsabilità di un virus che, volente o nolente, ha stravolto il globo intero. 

Fonte: ByoBlu

Seguici anche sui nostri social

Telegram Sfero Odysee logoexit
Rand Paul vs Anthony Fauci