Mercato criptovalute
Se ti piace l'articolo, condividilo

Il presidente delle banche del Senato dice
“forse” al divieto di criptovaluta

Il senatore Sherrod Brown (D-Ohio) domenica ha affermato che le agenzie federali devono affrontare il mercato delle criptovalute.
Ha aggiunto “forse” vietarlo dopo il crollo di alto profilo del mercato delle criptovalute FTX il mese scorso.

Mercato delle criptovalute

Brown, il presidente della commissione per le banche, gli alloggi e gli affari urbani del Senato, ha dichiarato al moderatore di “Meet the Press” della NBC, Chuck Todd, che il Dipartimento del Tesoro e “tutte le diverse agenzie” devono riunirsi e valutare ogni possibile azione relativa al mercato della criptovaluta.

Gli Stati Uniti chiedono l’estradizione del fondatore di FTX Sam Bankman-Fried dopo il crollo del suo mercato delle criptovalute a novembre.

Le autorità federali hanno accusato Bankman-Fried di prendere i fondi dei clienti e di utilizzarli per finanziare uno stile di vita sontuoso e investimenti nella sua società commerciale Alameda Research.

Il crollo di FTX ha allarmato le agenzie di regolamentazione e spaventato gli investitori, sollevando rinnovati timori sul futuro del mercato delle valute digitali.

Brown domenica ha affermato che il mercato delle criptovalute è un

“piatto di denaro complicato e non regolamentato”

e il problema era molto più grande di FTX.

“Quindi dobbiamo farlo bene”, ha detto il senatore, aggiungendo di aver parlato con il Dipartimento del Tesoro per fare una valutazione correlata tra le agenzie di regolamentazione.

Brown ha aggiunto:

“Ho trascorso gran parte degli ultimi otto anni e mezzo in questo lavoro come presidente del comitato per le banche, gli alloggi e gli affari urbani”
“educando i miei colleghi e cercando di educare il pubblico sulle criptovalute e sui pericoli che presenta alla nostra sicurezza come nazione e ai consumatori che vengono ingannati da loro”.

FONTE: thehill.com

Seguici anche sui nostri Social

Telegram Sfero Odysee Odysee
Mercato criptovalute