Caos completo tra gli ordini dei medici
Se ti piace l'articolo, condividilo

Gli ordini dei medici si stanno autodenunciando per grave violazione delle norme vigenti, siamo al caos totale!

Perché… Se la sospensione discende ex lege (cioè imposta dalla legge), allora ad ACCERTARE l’inadempimento non poteva essere l’Ordine, in quanto detentore del mero potere disciplinare.
Ma la legge ci dice che la sospensione non ha natura disciplinare, dunque l’ordine NON POTEVA SOSPENDERE se non dopo aver ricevuto un “atto di accertamento” emesso dalle autorità competenti.

D’altro canto, ammesso e non concesso che la sospensione sia stata attuata in maniera legittima, l’Ordine DEVE attenersi alle disposizioni di legge e resta vincolato all’atto di accertamento, giacché legale e NON disciplinare.

Ergo: se non hanno violato la legge attuando la sospensione, la violano revocandola!

Sta diventando tutto molto, molto divertente 😁

Fonte. Avv.to Luzi

Caos completo tra gli ordini dei medici
Tag: